Richiesta e ritiro del certificato del casellario giudiziale e dei carichi pendenti

Devi richiedere un certificato del casellario giudiziale o dei carichi…

Devi richiedere un certificato del casellario giudiziale o dei carichi pendenti presso il Casellario del Tribunale di Como?

Lo possiamo richiedere noi per te, affinché tu possa evitare lunghe code, possibili assembramenti e ore di attesa.

Il certificato del casellario giudiziale contiene i provvedimenti in materia penale, civile  e amministrativa (i provvedimenti penali di condanna definitivi e i provvedimenti afferenti all’esecuzione penale, i provvedimenti relativi alla capacità della persona – interdizione giudiziale, inabilitazione, interdizione legale, amministrazione di sostegno – i provvedimenti relativi ai fallimenti – i quali non sono più iscrivibili dal 1°gennaio 2008 – i provvedimenti di espulsione e i ricorsi avverso questi).

Il certificato dei carichi pendenti consente la conoscenza dei procedimenti penali in corso a carico di un determinato soggetto e gli eventuali relativi giudizi di impugnazione.

Procedi con la richiesta inviandoci:

  • il documento di riconoscimento in corso di validità. I cittadini extracomunitari sprovvisti di passaporto devono presentare la copia del permesso di soggiorno.
  • la delega (Scarica Modulo)
  • la domanda (Scarica Modulo)

Ciascun certificato richiesto comporta i seguenti costi:

€ 3,87 per diritti di certificato

€ 16,00 di marca da bollo

Si segnala che il rilascio del certificato è invece esente da bollo (con esenzione dal pagamento sia del bollo che dei diritti di certificato) quando è richiesto, tra gli altri:

per essere esibito nelle procedure di adozione, affidamento di minori (art. 82 L.184/83)

per essere esibito nelle controversie di lavoro, previdenza ed assistenza obbligatorie (art. 10 L. 533/73)

per essere esibito in un procedimento nel quale l’interessato è ammesso a beneficiare del gratuito patrocinio (art. 18 D.P.R. 115/2002)

per essere unito alla domanda di riparazione dell’errore giudiziario (art. 176 disp. att. c.p.p.)

Il rilascio del certificato è tuttavia con la sola esenzione dal bollo quando è richiesto nei casi elencati nel D.P.R. 642/72, tabella allegato B.

Nell’ipotesi in cui si abbia diritto all’esenzione dal pagamento del bollo o dei diritti di certificato, occorre produrre idonea documentazione che provi tale diritto (es.: n. procedimento in caso di esenzione per separazioni, gratuito patrocinio o controversie di lavoro; dichiarazione del Presidente della ONLUS che il certificato richiesto dal privato è legato ad una attività della stessa).

€ 25,00 + iva per esecuzione pratica

€35,00 + iva per la richiesta di apostille o legalizzazione sul certificato casellario giudiziale o dei carichi pendenti

 

Shares